red-love-heart-typography.jpg
red-love-heart-typography.jpg

Fingerspitzengefühl


(sostantivo, dal tedesco)

Letteralmente, sentire con i polpastrelli. Si usa per indicare una senzazione di empatia che si crea intuitivamente, a pelle, verso persone o cose.

SCROLL DOWN

Fingerspitzengefühl


(sostantivo, dal tedesco)

Letteralmente, sentire con i polpastrelli. Si usa per indicare una senzazione di empatia che si crea intuitivamente, a pelle, verso persone o cose.

Antonucci


Antonucci


10.png

Manuela Antonucci

Salentina, 1983. Specializzata in Editoria e Scrittura presso l'Università Sapienza di Roma. Attualmente vive a Barcellona dove lavora come autrice, sceneggiatrice e regista di documentari per Aedo Social Films.

Murene, suo primo romanzo, uscirà nell'autunno del 2018.

Braschi


Braschi


2.png

Valerio Braschi

È nato nel 1997 (sì, avete letto bene, millenovecentonovantasette!) a Cesena, e vive con la sua famiglia a Santarcangelo di Romagna, in provincia di Rimini. È, almeno per qualche mese ancora, l'ultimo vincitore di MasterChef Italia,  ma il suo sogno più grande è diventare uno dei migliori chef al mondo.

Il suo primo libro, Mystery Boy, è uscito nel marzo del 2017.

Forchielli


Forchielli


3.png

Alberto Forchielli

Alberto Forchielli è un imprenditore italiano, esperto nello sviluppo di affari internazionali, in particolare in Cina e in India. È presidente dell’Osservatorio Asia, AD di Mandarin Capital Management S.A., membro dell’Advisory Committee del China Europe International Business School in Shangai, corrispondente per il Sole24Ore.

 Come autore ha pubblicato i libri Trova lavoro subito! (Sperling&Kupfer) e Il potere è noioso, scritto con Michele Mengoli (Baldini&Castoldi).

Il suo prossimo volume, Datevi una mossa! uscirà per Baldini&Castoldi ad aprile 2018.

 

Malaguti


Malaguti


8.png

Leonardo Malaguti

Leonardo Malaguti nasce a Bologna nel 1993. Laureato in Arti e scienze dello Spettacolo all’Università La Sapienza, si divide tra la scrittura (narrativa, drammaturgia, sceneggiatura) e la regia (teatro, cortometraggi). 
Il suo primo romanzo, Dopo il diluvio, già finalista al Premio Nazionale di Letteratura Neri Pozza, uscirà per ExOrma Edizioni ad aprile 2018.

Milanesio


Milanesio


7.png

Livio Milanesio

Torinese, classe 1966, autore e regista teatrale in gioventù, passa attraverso il cinema d’animazione per approdare allo storytelling digitale per grandi aziende. Insegna narrazione all’Istituto Europeo di Design e linguaggi digitali alla Scuola Holden. Scrive per testate italiane e estere di vario genere. Hobby: crescere tre figlie.

La verità che ricordavo, suo romanzo d'esordio che ripercorre la storia vera di suo padre attraverso le atrocità della Seconda guerra mondiale, uscirà per Codice Edizioni il 25 gennaio 2018.

Pirazzini


Pirazzini


4.png

Giorgio Pirazzini

È nato nel 1977 ed è cresciuto a Lugo di Romagna. Si è laureato in Scienze della Comunicazione a Bologna e ha lavorato in comunicazione e pubblicità tra Londra, Lisbona e Parigi. Dal 2007 vive, felicemente, nella capitale francese. Ha pubblicato due romanzi, I cattivi pensieri (Las Vegas edizioni, 2013) e Gattoterapia (Baldini&Castoldi, 2016) e altri due usciranno nel corso dei prossimi mesi.

Principi


Principi


1.png

Maria Valentina Principi

Valentina Principi è nata nel 1989 a Milano. Dopo essersi diplomata al Liceo Manzoni si mette in testa che vuole fare l'attrice. Così si trasferisce a Roma dove frequenta il Centro Sperimentale di Cinematografia, a Cinecittà. 
Tra un lavoretto e un altro (ri)comincia a scrivere; articoli e racconti, poi un romanzo, Due volte infinito, ancora per qualche mese inedito.  

Ravizza


Ravizza


6.png

Giulio Ravizza

Nato e cresciuto a Milano, laureato in Finanza e Marketing, ha abitato a Istanbul, Pechino e Parigi.
Oggi è Responsabile Marketing di Facebook, Instagram e WhatsApp. In passato ha diretto la comunicazione di Amazon, eBay e Twitter.

Nel 2018 uscirà con due libri, un romanzo e un saggio.

Silini


Silini


Carlo Silini

Nato nel 1965 a Mendrisio, Carlo Silini è giornalista al «Corriere del Ticino». Nel 2015 ha vinto lo Swiss Press Award, il più importante premio svizzero di giornalismo, premio che si è aggiudicato nuovamente nel 2017, primo nella storia a bissare il successo. 

Uscito nel 2015, Il ladro di ragazze, sua prima prova narrativa, è stato per mesi ai primi posti delle classifiche elvetiche.

Attualmente è al lavoro sul suo secondo romanzo, Latte e sangue.